RISPARMIO ENERGETICO
    Normativa Europea
    Normativa Italiana
    DECRETO 192 + 311 + Allegati
    Decreti Attuativi 192
    Decreto Legislativo 115/2008
    Regione Veneto
    Pubblica Amministrazione
      Relazione il Presente Energetico
      Avviso Zona Climatica F
      Procedure Nuovi Edifici
      Procedure Edifici Esistenti
      Differenze tra AQE e ACE
      Sanzioni Amministrative
      Amministratori
      Commissioni Edilizie
      Regolamenti Edilizi Efficienti
      Misure di sostenibilità
      Scuole ed Insegnanti
      Fotovoltaico ed Edifici Pubblici
      Semplificazione Caldaiette
    Energy Manager
    PRESTAZIONE Energetica (ex Certificazione)
    Tabelle e Utilità
    Strumenti Operativi
    Involucro Edilizio
    Detrazioni Fiscali
    Finanziamenti Fondo Rotativo
    Incentivi 2010 (chiuso)
    Conto Termico 2013
    Controllo Impianti Termici
    Legislazione
    Documenti da scaricare

Accertamenti e sanzioni - Linee guida per gli uffici tecnici comunali

Nel richiedere la documentazione al professionista è opportuno che il tecnico comunale richiami la normativa vigente in base alla quale la documentazione è richiesta, senza vaghe imposizioni.


Il ruolo dei Comuni

       E' vigente il nuovo D.Lgs. 192/05 adeguato al D.Lgs. 311/06 e due decreti attuativi, varato con intento di spingere l’industria italiana delle costruzioni verso l’innovazione tecnologica e il risparmio energetico. 
        Gli obiettivi sono:

  • stabilire che gli edifici immessi nel mercato immobiliare dichiarino il proprio consumo energetico 
  • prevedere tempi più stretti per adeguare le costruzioni ad efficaci livelli di isolamento termico e ridurre ulteriormente le dispersioni termiche nei nuovi edifici 
  • imporre che una parte dell’acqua domestica venga riscaldata con fonti rinnovabili nei nuovi edifici 
  • introdurre l’obbligo di "protezioni solari" esterne per i nuovi palazzi, riducendo il ricorso a condizionatori 
  • introdurre nella pianificazione del territorio il parametro energetico. 

        In un quadro legislativo con le immancabili difficoltà interpretative, i Comuni sono chiamati a un ruolo determinante per la corretta applicazione delle nuove norme,  indispensabile per ottenere i risultati prospettati.

         Per agevolare il tecnico comunale nella non facile attività di accertamento possono essere consultate le pagine a lato. 

<< esponi l'avviso

<< consulta le procedure per gli Uffici Tecnici

Tipo di edificio  D.Lgs. 192/05 agg. 311/06 Ambito di intervento
Nuovi edifici
Ristrutturazioni con Su > 1000 mq
 art. 3, comma 1 
comma 2, lettere a1 e a2 
APPLICAZIONE INTEGRALE
Ristrutturazione,
Manutenzione Straordinaria 
art. 3, comma 2, lettera c 1 APPLICAZIONE LIMITATA
Ampliamento > 20% art. 3, comma 2, lettera b APPLICAZIONE INTEGRALE MA LIMITATA

 


home page     link esterni     contatti     area riservata     scrivi     stampa la pagina
info@cornaviera.it
0,0640