FONTI RINNOVABILI
    Autorizzazioni
    Conto Energia
      Conto Energia 5
      Conto Energia 4
      Conto Energia 3
      Impianto FotoVoltaico Mier
      Impianto Termico e ACS Mier
      Cerca Energia
    Tetti Fotovoltaici
    Mobilità Sostenibile
    Ostacoli Burocratici
    Legislazione
    Documenti da scaricare
    BiPV
    Video FER
    Geotermia

Progetto Tetto Fotovoltaico Integrato

Con DIA presentata nel Settembre 2005  è stata data comunicazione relativa agli interventi di manutenzione straordinaria sul fabbricato residenziale in oggetto che prevedono tra l'altro, l'isolamento del tetto in laterocemento con lo scopo di usufruire agevolazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici  previste dalla Finanziaria 2007 e confermata, con limiti più impegnativi,  dalla Finanziaria 2008.  Vedi >> 

Gli incentivi intervenuti per l'utilizzo di fonti rinnovabili hanno portato a rivalutare la scelta del manto di copertura e alla ripresentazione a Marzo 2008 di una nuova DIA che prevede l'installazione di  pannelli fotovoltaici in silicio amorfo integrati nel nuovo manto in lega di alluminio. 

Informazioni generali

Superficie falda a disposizione mq 100
Pendenza falda 12°  (22%)
Orientamento della  falda  -19°  sud
Coordinate 46°13'    12°19'    elev. 399
Ombreggiamenti Parziale ombreggiamento fino alle ore 9,30 ca,  nei mesi di novembre, dicembre,  gennaio. (verificato con Google SketchUp)
Consumi energia elettrica circa 1600 kWh/anno - circa 350 €/anno 
Stato di fatto Tetto in laterocemento con guaina, stiferite cm. 2,  guaina.  
Progetto Rimozione guaine, isolamento, grondaie, scossaline. Posa nuova stratigrafia come da particolare.  Vedi >>
Scelta del manto  Nastri preverniciati in alluminio Prefalz di cui 14 Prefa Solar XL  per una Pmax  1,9 kWp
Inizio lavori Aprile 2008

 

Documentazione fotografica Stato di Fatto

Vista da sud

Vista da Nord

Falda a sud (camino da demolire)

     Falda a nord (velux da sostituire)

 

Progetto di massima

Se nel proprio PC è installato  Google Heart, cliccando sull'immagine a lato, l'edificio può essere  visualizzato nella  sua reale posizione. 

 

Stratigrafia

Con la posa dell'impianto si intende usufruire del premio abbinato ad interventi di efficienza energetica per ottenere la maggiorazione della tariffa incentivante, considerato che tutti questi interventi saranno contestuali.

Superamento di una criticità interpretativa

Il DM 19/02/07 (com. 2, art. 7) stabilisce che gli interventi migliorativi devono essere effettuati successivamente all'entrata in esercizio (realizzazione) dell'impianto FTV.
Per evitare disagi e aggravi di costo, in caso d'interventi che interessano le superfici dove sono posizionati i moduli, il GSE consente che tali interventi possano essere effettuati anche contemporanamente all'installazione dell'impianto FTV.
In tutti i casi gli interventi che danno diritto al premio non possono essere stati effettuati precedentemente alla realizzazione dell'impianto.

dott. Francesco Trezza di GSE


Particolare costruttivo

 

vedi>    Documentazione fotografica lavori eseguiti


home page     link esterni     contatti     area riservata     scrivi     stampa la pagina
info@cornaviera.it
0,0586